La storia in breve del Maglificio Ferdinanda


Gli inizi


La storia comincia nei primi anni '60, quando, a soli diciotto anni, Silvia Fiorin inizia a lavorare con le sue prime collaboratrici per conto di alcune prestigiose boutiques della zona: non esiste ancora un’azienda vera e propria, ma solo tanta passione, determinazione e intraprendenza.

Nasce l’azienda Maglificio Ferdinanda


È nel 1972 che a Visnà di Vazzola (TV) insieme al marito Vittorio Tomasin, Silvia inizia a dare forma ad un’attività artigianale individuale che nel 1980 si trasforma in Maglificio Ferdinanda snc.

Nel 1987 l’azienda, con ormai una trentina di collaboratori, diviene l’attuale Maglificio Ferdinanda srl.

L’espansione aziendale e produttiva


La volontà, la tenacia, la grande capacità manifatturiera e l’ambizione fanno crescere l’azienda in modo costante: la crescente quantità di lavoro e di personale, portano Silvia e Vittorio ad inaugurare nel 1989 un nuovo stabilimento industriale, adiacente all'originario. Negli anni successivi, l’attività industriale si arricchisce ulteriormente della più avanzata tecnologia e porta all’interno della propria filiera produttiva fasi di lavoro come il lavaggio ad acqua ed idrocarburi, che rendono l’azienda un maglificio a ciclo completo tra i più apprezzati in Italia.

Un grande riconoscimento


Nel 2006 la grande capacità manageriale di Silvia Fiorin, unita alla sua esperienza e abilità personale, è premiata con la nomina di Cavaliere al merito della Repubblica.

Una nuova area, un grande obiettivo


Nel 2007 grazie alla fidelizzazione di marchi tra i più prestigiosi al mondo, in un'ottica di continua evoluzione e sviluppo del lavoro, col raggiungimento di un centinaio di addetti, la famiglia Tomasin decide di ampliare ulteriormente la propria attività e costruire una nuova area aziendale. Obiettivo 2018/2019 dei titolari Cav. Silvia Fiorin, Tomasin Vittorio e dei figli Tomasin Ferdinanda e Andrea, è l'ampliamento destinato a raccogliere sotto la stessa struttura tutto il ciclo produttivo, dall’arrivo dei filati alla spedizione dei capi finiti.

Lo sguardo al futuro


Oggi, i figli Ferdinanda e Andrea, raccolgono e continuano a diffondere i valori della tradizione, del 'saper fare' e dell’esperienza dei genitori, esaltando le competenze trasversali e le capacità personali dei propri collaboratori, in un costante percorso di innovazione e formazione.

La volontà della famiglia Tomasin continua ad essere quella di lavorare per raggiungere l’eccellenza nel proprio servizio di fornitura di maglieria di alto livello, valorizzando l'autentico Made in Italy.